A Carnevale

Ciao a tutti io sono Pulcinella,

e adoro la frittella;

io invece sono Balanzone

e mi diverto a suonare il trombone;

io sono Arlecchino

e sono un gran birichino.

Guardatemi tutti, sono Pantalone

e sono un gran burlone;

mi amano tutti, sono Colombina

e sono sempre la più carina;

Arlecchino mi ha rubato il cuore

senza alcun sudore, ma con gran ardore!

Un giorno Arlecchino uno scherzo ideò

ma Pulcinella davanti si trovò

così una bugia si inventò!

Arlecchino lesto lesto scappò

e Colombina con tanto fragore ridacchiò.

Arlecchino, però, una lezione imparò:

“A Carnevale sempre tranquillo me ne starò!”

 

(Andrea, Filippo, Simone, Valentina)