Il Carnevale stellare

Meneghino, un po’ birbantino

prese un delizioso panino

e lo buttò nel cestino.

Arlecchino lo trovò

e a casa se lo portò.

Meneghino, a quel punto, si arrabbiò

e il Carnevale iniziò.

Pieno di carri e di colori

che portan felicità, ma anche dolori!

Pieno di maschere e travestimenti

si fanno avanti i concorrenti.

Arlecchino e Pulcinella

fan scoppiar una scintillante stella,

Balanzone il cervellone

si trasformò in un professorone.

Essendo lui un gran chiacchierone

fece scrivere la sua discussione.

Che così tanto lo toccò

che a pianger cominciò.

(Tommaso, Ester, Sara A.)