Carnevale al mare

Per fare una grande festa

Colombina fece la disonesta.

Prese Pantalone

e lo buttò giù da un burrone;

ma un bambino piccolino

lo riferì ad Arlecchino.

“Arlecchino, Arlecchino,

abbiamo un problemino!”.

Così, agitato, corse in tutta fretta da Balanzone

il più grande brontolone.

Anche Pulcinella arrivò

e la situazione cambiò.

Rugantino, il malandrino

incontrò un suo gemellino

che si chiamava Meneghino.

Stenterello arrivò

e una legge emanò.

Tutti insieme arrivarono

e Pantalone salvarono.

Per concludere in festa il Carnevale

se ne andaron tutti felici al mare

(Ilaria, Francesco, Miriam)